support online: +39 0573 558266

English Italiano

Back To Top

Avvio tubolare

 

A dispetto del nome, che potrebbe evocare "a seconda della lingua contorsionismi e voragini di vario genere" questo è l'avvio più diffuso, perché permette di ottenere un bordo con la giusta elasticità.

Si può eseguire con un filo di colore diverso, che rende più semplice poi sfilare il filo d'avvio, oppure con lo stesso filo del lavoro: il risultato è lo stesso. Si inizia nel modo descritto per l'avvio con uno o con due ferri. Con un filo di colore diverso,ma della stessa grossezza di quello usato per il lavoro, avviate la metà delle maglie che occorrono più una.

Avvio tubolare

Dopo aver avviato le maglie necessarie proseguire con il filato scelto, portate il filo sul davanti del lavoro e puntate il ferro nella prima maglia.

Avvio tubolare

Gettate il filo sui due ferri ed eseguite una maglia a diritto: si avranno così non una ma ben due maglie (una maglia a diritto e una maglia gettata). Replicate questi movimenti fino al termine: il numero delle maglie sarà così raddoppiato.

Avvio tubolare

Lavorate a diritto le maglie gettate del ferro precedente. Proseguite con i movimenti descritti in precedenza fino al termine del ferro.

Avvio tubolare

Lavorate a diritto le maglie gettate del ferro precedente. Ancora una volta, proseguite con i movimenti sopra descritti fino al termine del ferro.

Avvio tubolare