support online: +39 0573 558266

English Italiano

Back To Top

Avvio con due ferri

 

Forse vi sarà capitato di trovarvi di fronte ad un cesto di frutta e di non resistere alla tentazione di improvvisarvi giocolieri con un paio di arance. E' assodato che, con un po' di impegno, tutti riescono a farle roteare con una sola mano, assicurandosi così un valido diversivo per stupire gli amici in un uggioso giorno d'autunno (almeno per cinque minuti di gloria). Il problema è quando poi le arance diventano tre e le mani due. Anche nella maglia accade qualcosa di simile, quando da un ferro si passa a due.

L'avvio delle maglie con due ferri è indicato quando si ha a che fare con un numero di maglie molto alto. Il che aumenta le difficoltà nel calcolare la lunghezza del filo in rapporto alla larghezza del lavoro. Si comincia formando con un nodo scorsoio sul ferro la prima maglia lasciando almeno 15 centimetri di filo libero. A questo punto inserite il ferro destro nell'anello e gettate il filo passando da sinistra verso destra. 

 

Avvio con due ferri

 Procedete estraendo il filo attraverso la maglia che non deve cadere dal ferro sinistro.

Avvio con due ferri

Mettete la maglia così ottenuta sul ferro sinistro e tirate leggermente il filo per affrancarla al ferro. Proseguite eseguendo sempre questi tre movimenti, fino al numero di maglie desiderato.

Avvio con due ferri